Zibibbo Bianco B - 99/5: aroma

monoterpens free (mg/kg) (std dev) enzymatic hydrolysis (mg/kg) (std dev) acid hydrolysis (mg/kg) (std dev)
cis-furanlinalolossido (ossido B) 18.0400 28.0700
trans-piranlinalolossido (ossido C) 25.5600 19.2500
2,6-dimetil-7-octen-2,6-diolo (endiolo) 22.6370
geraniolo 138.8900 383.6700
trans-furanlinalolossido (ossido A) 5.6500 11.5400
a-terpineolo 15.0600 55.2200
2,6-dimetil-3,7-octadien-2,6-diolo (diolo 1) 98.7780 142.7800
acido geranico 156.8670 569.7800
linalolo 196.3100 579.2200
cis-piranlinalolossido (ossido D) 47.8990 20.4970
cis-8-idrossi-linalolo 24.4900 125.0480
idrossi-geraniolo 5.5040 51.7570
nerolo 18.2100 139.7900
benzene derivatives free (mg/kg) (std dev) enzymatic hydrolysis (mg/kg) (std dev) acid hydrolysis (mg/kg) (std dev)
2-feniletanolo 33.1000
metilbenzoato 24.8380
alcool benzilico 21.3020
benzaldeide 2.8250
norisoprenoids free (mg/kg) (std dev) enzymatic hydrolysis (mg/kg) (std dev) acid hydrolysis (mg/kg) (std dev)
3-oxo-a-ionolo 51.4470
3-idrossi-b-damascone 46.9276
vomifoliolo 14.9910 109.5000
aroma note Varieta' ad aroma primario ben definito, con profilo del tipo “Moscato” sia nella componente degli aromi sottoforma libera sia per quelli in forma glicosidata. Aromi varietali sotto forma libera: i composti principali sotto forma libera sono: il linalolo, il diolo 1, l’acido geranico e il piran linalol ossido isomero 1. Il profilo terpenico di questa varieta' differisce da quello del Moscato bianco per il minor tenore in diolo 1 e per il maggior tenore in geraniolo. Aromi varietali sotto forma glicosilata: anche nel caso dei composti sotto forma glicosiadata e' rilevabile un profilo aromatico del tipo Moscato, infatti il linalolo prevale su tutti gli altri alcoli terpenici monoidrossilati. Sensibile e' tuttavia, la presenza del geraniolo e dei composti a struttura simile (idrossigeraniolo e acido geranico). I norisoprenoidi e i benzenoidi sono contenuti in misura minore che nelle uve neutre. Il profilo varietale e' caratterizzato dai rapporti fra gli isomeri 1 e 2 degli ossidi furanici del linalolo, fra gli isomeri 1 e 2 degli ossidi piranici del linalolo, fra linalolo e terpineolo, fra linalolo e geraniolo, fra geraniolo e nerolo, fra gli isomeri 1 e 2 dell'8-idrossilinalolo e fra gli alcoli omovanillico e diidroconiferilico maggiori di uno e dal rapporto fra 3-idrossi-damascone e 3-oxo-alfa-ionolo minore di uno.